QUAL È IL TUO LIVELLO DI AUTOSTIMA? ECCO COME CALCOLARLO.

Qual è il tuo livello di autostima? Come puoi farne una valutazione? Quali strumenti puoi usare per “misurarla”? Tutte domande da 100 milioni di dollari!!! Se anche tu non sai esattamente come fare questo articolo è adatto a te. Scoprirai quali sono le componenti dell’autostima e puoi scaricare uno strumento per fare il bilancio della tua situazione. Pronto? Si parte!

 

LA PERCEZIONE GLOBALE DELL'AUTOSTIMA

Innanzitutto esiste l’autostima intesa in senso globale: è la visione più globale di noi stessi e si basa su un’autovalutazione integrata di tutte le componenti della propria personalità. Una sana autostima implica una visione realistica si sé: siamo consapevoli dei nostri difetti e delle nostre carenze ma non siamo ipercritici nel considerarli. Cerchiamo di lavorare per migliorare i nostri punti deboli ma ci perdoniamo se non riusciamo a raggiungere l’obiettivo desiderato. Ci sono persone invece che, a causa della bassa autostima, dimostrano un atteggiamento di esagerata fiducia in se stesse nel disperato tentativo di dimostrare agli altri di valere qualcosa, ma ho già parlato di questo tema in un altro articolo che puoi trovare qui.

 

LE VARIE AREE DELL'AUTOSTIMA

Esiste poi una valutazione dell’autostima suddivisa in aree specifiche. Prova a pensarci: magari ti senti un leone sul posto di lavoro ma se ti devi approcciare ad una ragazza l’insicurezza ti vince. Oppure hai un’alta autostima in ambito scolastico ma hai un pessimo rapporto con il tuo corpo.

Scarica il pdf per valutare del tuo livello di autostima nelle varie aree della vita.

 

 

COME SI USA?

Dai un voto da 1 a 10 al tuo livello di autostima per ciascuna area della ruota dell’autostima e colora lo spicchio corrispondente in base al voto che ti sei dato.

Esempio: in ambito lavorativo valuto di avere un livello di autostima pari a 5, allora coloro 5 tacche (partendo dal centro) dello spicchio del lavoro.

Completa l’intera ruota, questo ti porterà a riflettere con cura su ciascuna area della tua vita e ad avere infine una visione globale del tuo livello di autostima. Vedrai subito quali sono i tuoi punti di forza e dove invece hai bisogno di rafforzare la stima di te.

Prenditi un po’ di tempo per fare l’esercizio, magari spegni il telefonino e trova un posto dove nessuna ti possa disturbare per un po’.

Pronto? Via!

 

 

Ti piacciono i contenuti gratuiti di Crea il tuo talento?  Questo articolo ti è stato utile? Se la risposta è sì allora aiutaci a crescere  e condividilo con i tuoi amici!

Stefania Monopoli

Stefania Monopoli è creatrice e autrice del blog Crea il tuo talento. Laureata in Filosofia, ha conseguito un Master in Coaching ed è iscritta al Registro Nazionale dei Coach Professionisti. È co-fondatrice dell’Università del Talento. È inoltre la prima Artist Coach italiana e creatrice di Artist Coaching, dove aiuta gli artisti a raggiungere i propri obiettivi di carriera e finanziari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *