7 TRUCCHI PER STUDIARE D’ESTATE (E NON IMPAZZIRE)

Sei uno studente che si sta preparando per gli esami della sessione estiva? Allora questo articolo fa per te: troverai 7 trucchi per affrontare lo studio durante la bella stagione senza farti venire una crisi di nervi. Il nostro motto è: studia meno e studia meglio! Impossibile? No, è facile se sai come farlo. Sei pronto a scoprire come? Continua la lettura!

 

 

spiaggia-in-estateStudiare per un esame è sempre impegnativo e lo è ancor di più quando lo si fa durante l’estate. Il sole, il caldo e la voglia di uscire e di godersi la bella stagione rendono il fatto di dover passare ore sopra i libri più difficile che mai. Non puoi fare a meno di pensare a tutte le belle cose che potresti fare invece di startene chiuso in casa o in biblioteca e questo non fa che alzare i tuoi livelli di stress giorno dopo giorno.

 

E non c’è nemico peggiore dello stress per le nostre capacità di apprendere e di memorizzare. Quando siamo nervosi e stressati infatti il cervello opera ad una frequenza di 30-40 Hz (High Beta Waves), una condizione in cui le nostre capacità di apprendimento calano vertiginosamente. Questo avviene perché quando siamo sotto stress il nostro corpo è pronto a reagire ai pericoli: è il momento di attaccare o fuggire, non di riflettere e di apprendere (puoi vedere questo TED-ed per approfondire questo argomento). Quindi entriamo in un circolo vizioso:

Circolo studio (1)

Quando invece ci sentiamo rilassati e tranquilli le onde cerebrali emesse dal nostro cervello si trovano tra gli 8 e i 12 Hz di frequenza (Alpha Waves) e questa è la condizione perfetta per apprendere e memorizzare in maniera efficace. Ci troviamo così in un circolo virtuoso:

 

Circolo studio (2)

 

Come fare allora per studiare meno e meglio, essere sereni riuscire anche a godersi l’estate?

 

Ecco 7 trucchi che puoi subito mettere in pratica:

 

  1. RILASSATI

dailymeditation-energymuseÈ importante che impari a calmare la mente prima di iniziare a studiare. Puoi fare dei respiri profondi per rilassarti oppure meditare per qualche minuto in modo da abbassare la frequenza delle tue onde cerebrali. Puoi trovare il video della concentrazione per prepararti in maniera ottimale allo studio tra le nostre risorse gratuite.

 

 

  1. MUOVITI

benefici_dell_attivita_fisicaL’attività fisica favorisce la produzione di endorfine, che migliorano l’umore e allontanano lo stress. È inutile stare tutto il giorno alla scrivania perché hai tanto da studiare. Dedica invece almeno 30 minuti al giorno per fare una corsa, una passeggiata, una nuotata in piscina. Insomma, fai quel che più ti piace e muoviti!

 

 

  1. MANGIA IN MODO CORRETTO

come-rafforzare-difese-immunitarie-in-modo-naturale (Large)Non serve essere degli scienziati per capire che se mangi antipasto, primo, secondo, contorno, dolce, caffè e ammazza-caffè prima di studiare sarà poi molto difficile memorizzare qualcosa. Questo perché durante la digestione il sangue affluisce in grande quantità allo stomaco e di conseguenza ce ne sarà di meno per il cervello, rendendo lo studio un’impresa impossibile. Cerca allora di non mangiare cibi troppo pesanti, di non esagerare con le quantità e di aumentare la frequenza dei pasti. L’ideale sarebbe farne 5 al giorno e abbondare con frutta e verdura.

 

 

  1. PRENDITI UNA PAUSA635952095833339762314392275_Productivity-Advice-for-Remodelers-and-Replacement-Contractors

Studiare 3 ore filate senza mai alzare gli occhi dai libri è assolutamente controproducente. Fai delle pause di 5 minuti ogni 25 di studio, o 10 minuti ogni 40. Alzati, fai due passi, guarda fuori dalla finestra, ascolta una canzone che ti piace. Il cervello diminuisce progressivamente le sue capacità di memorizzare con il passare del tempo, per questo motivo studiare troppo non serve. Prenditi una pausa!

 


SCARICA SUBITO LA MINIGUIDA GRATUITA:

STUDIA PIÙ VELOCEMENTE CON LE PAROLE CHIAVE

 

Copertina parole chiave

 

Compila il form qui sotto per ricevere subito la miniguida in regalo:

 


 

  1. BEVI 

000000031A volte siamo così presi da quello che stiamo studiando che ci dimentichiamo persino di bere! Niente di più sbagliato, soprattutto d’estate. Bere costantemente acqua aiuta a mantenere la giusta idratazione del cervello (lo sapevi che è composto dall’85% di H2O?), migliora la concentrazione, favorisce la circolazione delle sostanze nutrienti e l’eliminazione delle tossine. Bevi almeno 2 litri d’acqua al giorno e ricorda che quando hai sete…è già troppo tardi!

 

 

 

  1. RIORDINA

come-avere-una-scrivania-ordinata-640x427Lo sapevi che stare in un ambiente disordinato aumenta i livelli d’ansia? Tieni in ordine la scrivania e la stanza dove studi, fai pulizia, arieggia l’ambiente. Questo vale anche per te: lavati, indossa dei vestiti puliti e pettinati anche se devi stare in casa tutto il giorno a studiare. Sembra una banalità ma sentirsi in disordine aumenta il nostro senso di disagio e questo influisce negativamente sullo studio.

 

 

  1. DORMI

bigstock-Man-comfortably-sleeping-in-hi-15694625Dormire poco è letteralmente deleterio per le nostre capacità di memorizzazione. Quando devi affrontare dei periodi di studio intenso cerca di andare a letto presto, di evitare di utilizzare dispositivi elettronici prima di addormentarti (la luce che emettono riduce i livelli di melatonina, interferendo con il ciclo del sonno) e di dormire almeno 6-8 ore a notte. Lo so che in alcuni momenti può sembrarti più logico dormire di meno e studiare di più, ma non è così. Ricorda: studia meno tempo e studia meglio!

 

Eccoci alla fine del nostro articolo. Prova a seguire questi 7 trucchi e vedrai che puoi trascorrere un’estate serena anche se devi prepararti per gli esami e hai tanto da studiare.

In realtà esistono molte altre tecniche per studiare meno e meglio. Dai un’occhiata alle nostre risorse gratuite: puoi trovare miniguide, ebook, video e software per imparare i segreti dell’apprendimento rapido. Ed è tutto gratis! 

Buono studio allora e buona estate!

 

Ti piacciono i contenuti gratuiti di Crea il tuo talento?  Questo articolo ti è stato utile? Se la risposta è sì allora aiutaci a crescere  e condividilo con i tuoi amici!

Stefania Monopoli è creatrice e autrice del blog Crea il tuo talento. Laureata in Filosofia, ha conseguito un Master in Coaching ed è iscritta al Registro Nazionale dei Coach Professionisti. È inoltre la prima Artist Coach italiana e creatrice di Artist Coaching, dove aiuta gli artisti a conoscere e sfruttare le potenzialità del mercato dell’arte on-line.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *